Guamotor
Torbas
Torflex
Toranit
Head Gasked
Varie

HOME > OFFERTA > Prodotti > Guarnizioni

Guarnizioni

Già negli anni 60 la Omniafiltra realizzò il suo primo materiale per guarnizioni: il Guamotor (materiale impregnato con gelatina e glicole). Negli anni ’70 la gamma fu allargata con lo sviluppo dei Torflex. Nello stesso periodo furono ottenute le prime omologazioni OEM nel settore automobilistico,requisito necessario all’epoca per suggellare la qualità del prodotto e poterlo quindi commercializzare ai produttori di guarnizioni. Negli anni ’80 l’azienda consolidò la vendita di tali materiali e, pur avendo realizzato un prodotto con amianto, decise deliberatamente scelto di non entrare nel settore delle guarnizioni ad alta temperatura per:

a) la elevata concorrenza nel mercato europeo dell’epoca;
b) la insorgente problematica relativa all’impiego dell’amianto.

Infatti già all’inizio degli anni ’70, la necessità della sostituzione delle fibre di amianto, in Italia fu imposta ai prodotti usati nei vari processi alimentari. La Omniafiltra fu uno dei primi produttori mondiali di strati filtranti a sostituire l’amianto con fibre sintetiche atte alla filtrazione di liquidi alimentari. Tale esperienza, adeguata alle differenti esigenze del settore delle guarnizioni, permise alla società di applicare la storica vocazione allo sviluppo di prodotti innovativi, realizzando  dei primi materiali guarnenti senza amianto, ed ottenne le relative omologazioni OEM, già all’inizio degli anni ’90. Tale successo, conseguito laddove tanti altri produttori europei (storicamente produttori di carte con amianto) fallirono, consolidò l’immagine delle capacità tecniche dell’ Omniafiltra e ne permise la veloce affermazione con marchi quali i Torbas ed i Tsa, ormai consolidati nel settore. Il graduale perfezionamento del know how, migliorando costantemente il processo produttivo del “beater addition”, portò alla recente realizzazione della famiglia Toranit, innovativa gamma  di prodotti “solvent free” mirata alla sostituzione di alcune applicazioni tradizionalmente servite da giunture industriali (“IT Sheet”).La recente acquisizione della “Lewis Mill” localizzata in Beaver Falls – New York (USA) – suggella l’affermazione della filosofia del servizio globale dell’azienda, intendendo in tal modo asservire le proprie capacità  alle specifiche  esigenze della clientela nelle piú svariate forme tecnologiche richieste dall’evoluzione del mercato.